Home Circolo Didattico Sedi

Sedi - Scuola Primaria G. Marconi

Indice
Sedi
Chi era Don Milani?
Chi era Francesco Lapenna?
Chi era Guglielmo Marconi
Tutte le pagine

SCUOLA  PRIMARIA  GUGLIELMO  MARCONI

Chi era Guglielmo Marconi?

Guglielmo Marconi nacque a Bologna, in via delle Asse 1170, il 25 aprile 1874 da Giuseppe e da una giovane irlandese protestante, Annie Jameson, religione in cui fu allevato anche il giovane Guglielmo causa una precisa condizione voluta dalla madre prima del matrimonio. Non compì studi regolari e fu educato privatamente a Bologna, Firenze e Livorno, luoghi in cui si era trasferita la famiglia. Fin da ragazzo sentì nascere in se un'irresistibile vocazione per la fisica e l'elettricità e studiò i lavori di Maxwell, Hertz, Righi, Lodge ed altri. Nel 1894 costruì, nel granaio della villa paterna di Pontecchio, vicino a Bologna, un laboratorio per eseguire esperimenti di propagazione delle onde elettriche. Nel settembre del 1895 lo storico sparò per segnalare l'avvenuta ricezione dei tre punti oltre l'ostacolo della collina (circa 1700 metri). Nel 1896 si trasferì, con i suoi apparecchi, in Inghilterra dove l'anno successivo ottenne il brevetto per il suo sistema di telegrafia senza fili. Nel 1897 fondò, a Chelmsford, la "The Wireless Telegraph & Signal Company Limited" (nel 1900 fu rinominata "Marconi's Telegraph Company Limited") Nel 1899 istituì un servizio di comunicazione senza fili tra la Francia e l'Inghilterra attraverso il canale della Manica. Nel 1900 ottenne il famoso brevetto n° 7777 per "tuned or syntonic telegraphy" che permette di accordare le stazioni su determinate frequenze. Nel dicembre 1901 dimostrò che le trasmissioni radio non erano influenzate dalla curvatura terrestre effettuando il collegamento attraverso l'Atlantico tra Poldhu, Cornovaglia, e San Giovanni di Terranova a una distanza di 3380 km. Nel 1902 in seguito ad esperimenti sulla corazzata "Carlo Alberto" della Marina Militare Italiana per trasmissioni bilaterali a lunga distanza. riceve i complimenti dallo scienziato russo Alexander Popov che definisce Marconi "Padre della Radio". Nel 1904 ricevette, dall'Università di Bologna, la Laurea Honoris Causa con la seguente motivazione: “per le alte benemerenze verso gli studi e per le sue scoperte scientifiche".

In totale, nella sua vita collezionò, ben 16 Lauree Honoris Causa conferitegli da Università di tuitto il mondo. Nel 1905 sposò la nobile scozzese Beatrice O'Brien dalla quale ebbe quattro figli. Ottenuto il divorzio si risposò con la

nobile romana Cristina Bezzi Scali dalla quale, nel 1930, ebbe un'altra figlia, Elettra. Nel 1907 istituì il primo servizio pubblico radiotelegrafico Europa-America. Nel 1909, in gennaio, il naufragio in Atlantico del piroscafo Republic, scontratosi causa nebbia con un altro piroscafo, portò al salvataggio di 2000 passeggeri grazie ad altri piroscafi accorsi essendo stati avvisati tramite il telegrafo Marconi. Questo fatto creò grande scalpore. Nel dicembre dello stesso anno ottenne il Premio Nobel per la fisica. Il 15 aprile 1912 affonda il transatlantico Titanic e nella tragedia muoiono 1000 passeggeri mentre 700 vengono salvati da piroscafi accorsi alla richieste di aiuto lanciata per radio. Molti di più sarebbero stati salvati se un piroscafo inglese passato nelle vicinanze fosse stato fornito di apparecchiatura radio. Il fatto aumentò notevolmente la popolarità dell'invenzione marconiana. Nel 19141915 l'Italia interviene nella prima guerra mondiale e Marconi indossa la divisa di Tenente del Genio come volontario ed è presente sui fronti e sul mare. Effettua le prime installazioni delle sue apparecchiature a bordo di aerei. Nel 1919 Marconi partecipa alla Conferenza della Pace a Parigi come membro della Delegazione Italiana. Nel 1920 acquista dall'Ammiragliato Britannico lo yacht "Rowenska" e lo trasforma in laboratorio galleggiante per i suoi esperimenti e lo ribattezza Elettra. Nel 1923, durante una lunga crociera nell'Atlantico, Marconi sperimenta il sistema di onde corte a fascio. Nel 25 marzo 1930 Marconi, dal panfilo Elettra ancorato a Genova, via radio accende le luci dell'esposizione mondiale di Sidney in Australia ad una distanza di 22000 Km. Contemporaneamente invia un messaggio di saluto al popolo australiano, messaggio chiaramente percepito dalla folla presente all'inaugurazione. Il 12 febbraio 1931 Papa Pio XI inaugura la stazione radio della Città del Vaticano Realizzata da Marconi. Nel 1934 dimostrazione della "navigazione cieca", ovvero del radiofaro a microonde. Marconi fa guidare l'Elettra all'entrata del porto di Sestri Levante senza l'uso della bussola e senza visibilità della costa. Nel 1935 compie alcuni studi sulla riflessione delle microonde. Partendo da questi studi gli inglesi inventarono il radar. Il 20 luglio 1937 Marconi muore. viene eletto Senatore del Regno e Cavaliere di Gran Croce. Nel 1935 compie alcuni studi sulla riflessione delle microonde. Partendo da questi studi gli inglesi inventarono il radar. Il 20 luglio 1937 Marconi muore.



 
Mini calendario
Luglio 2018
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031